Salute e benessere

Il potere curativo del suono: la gestione della musica e del dolore

Da Eric Harry

Coloro che vivono con un dolore cronico farebbero di tutto per sentirsi meglio. Il dolore cronico affligge milioni di persone ogni anno, danneggiando la qualità generale della vita, le relazioni personali, il godimento delle attività quotidiane. Gli scienziati hanno studiato gli effetti terapeutici della musica calmante sul dolore per anni, e i risultati sono promettenti.

In che modo la musica rilassante allevia il dolore?

Nel corso delle ultime decadi, gli studi clinici hanno portato a misurare gli effetti della musica rilassante sul dolore in un contesto ospedaliero. Gli studi vanno dalla musica riprodotta passivamente al pronto soccorso e nelle camere dei pazienti, alla possibilità dei singoli individui che vivono con un dolore cronico di scegliere la musica da ascoltare a proprio piacimento.

La terapia musicale al pronto soccorso

Il pronto soccorso non è un luogo che tutti amano visitare, quindi i fornitori di assistenza sanitaria cercano dei modi per migliorare l’esperienza. È dimostrato che la terapia musicale ha effetti positivi sui pazienti del pronto soccorso, come la riduzione dei livelli di dolore e di stress. Uno studio turco ha analizzato i pazienti che arrivavano al pronto soccorso lamentandosi di qualche dolore. Il primo gruppo è stato valutato mentre gli altoparlanti riproducevano musica tranquilla, il secondo gruppo senza musica. I risultati hanno mostrato il forte effetto positivo sul dolore e sull’ansia nel primo gruppo, con i pazienti sottoposti al sondaggio che hanno espresso un forte apprezzamento nei confronti della musica riprodotta al pronto soccorso.

Gli effetti terapeutici della musica sono stati osservati anche nei bambini. Uno studio del 2013 ha messo a confronto la musica con la cura via tubo endovenoso nei bambini al pronto soccorso. I livelli di dolore erano inferiori nei bambini nelle cui stanze veniva riprodotta musica rilassante. Più considerevolmente, i fornitori di assistenza sanitaria hanno osservato che “è stato più facile svolgere la procedura con i bambini appartenenti al gruppo in cui si ascoltava la musica.”

Ascoltare musica rilassante nelle aree dei pazienti è un metodo economico, accessibile e senza effetti collaterali per alleviare il dolore dei pazienti in ospedale in maniera positiva.

L’effetto analgesico della musica sul dolore cronico

La fibromialgia (FM) è una condizione caratterizzata da dolore diffuso, accompagnato da problemi di insonnia, memoria e fatica. Due studi si sono chiesti se ascoltare musica abbia un effetto positivo sul dolore di coloro che sono effetti da FM. La ricerca si è dimostrata interessante, poiché si è chiesta se il dolore fisico sia ridotto dalla musica, o se ne faciliti la riduzione controllando il dolore tramite distrazione e relax. L’effetto positivo di ascoltare musica piacevole e rilassante è stato osservato in uno studio sulla mobilità di un paziente con FM del 2014. Con la riduzione dei livelli di dolore, gli individui hanno dimostrato una maggiore mobilità e hanno svolto semplici compiti, come camminare più velocemente.

Anche solo ascoltare 20 minuti di musica rilassante al giorno è stato sufficiente per ridurre i livelli di dolore negli anziani affetti da osteoartrite. McCaffery e Freeman hanno concluso che “Ascoltare musica è stato un intervento efficace per la riduzione del dolore causato da osteoartrite cronica.”

I benefici terapeutici della musica calmante a casa

La musica ha benefici che alleviano il dolore, ma come questi arrivino al cervello rimane un mistero. Gli scienziati continuano a studiare gli effetti analgesici della musica su tutti i tipi di dolore. Per coloro che vivono con un dolore cronico, ci sono molti modi di godere degli effetti terapeutici della musica.

Ogni giorno trova il tempo per sederti tranquillamente e goderti della musica rilassante. L’ideale sono 20 minuti al giorno. La musica distrae dal dolore, induce il respiro regolare e ha un effetto positivo sul tuo benessere. Usa le casse o indossa le cuffie, e riproduci il tuo canale di Calm Radio preferito. Calm Radio offre dozzine di canali studiati per fungere da musica per meditare e musica per il benessere.

Ascolta 24 ore su 24 su canali e dispositivi illimitati

Goditi il tuo cammino audio ovunque, anche senza internet. Calm Radio offre uniche esperienze audio - musica curate; Suoni della Natura, ambienti rilassanti - così PUOI lavorare, PUOI concentrarti, PUOI rilassarti, PUOI dormire.

  • Windows
  • macOS
  • Android
  • iOS
  • Alexa
  • Sonos
  • Apple TV 4
  • Roku