Stravinsky
Ascolta Hai già un account? Accesso

Stravinsky

Igor Stravinsky e la musica classica del XX secolo

Goditi la fantastica musica classica di Igor Stravinsky su Calm Radio - uno dei più grandi compositori moderni del XX secolo.

Igor Stravinsky (1882-1971) fu un compositore russo e una delle maggiori influenze della musica del 20° secolo. Viene ricordato soprattutto per i suoi balletti, La sagra della primavera, L’uccello di fuoco e Petrushka.

Ecco alcuni fatti interessanti sulla vita di Stravinsky.

Radici russe

Stravinsky nacque nel 1882 vicino a San Pietroburgo, in Russia. Suo padre era un cantante d’opera di primo piano e sua madre una pianista. Nonostante l’entusiasmo per la musica, il padre insistette per fargli studiare legge. Nell’estate del 1902, Stravinsky trascorse del tempo col famoso compositore Rimsky-Korsakov nella città tedesca di Heidelberg, dopodiché il compositore divenne insegnante privato e mentore di Stravinsky.

Il successo improvviso

Il famoso impresario Serge Diaghilev rimase così impressionato da Stravinsky da commissionargli un lavoro per il balletto L’uccello di fuoco. Stravinsky divenne una celebrità all’improvviso dopo la premiere all’Opera di Parigi il 25 giugno 1910. Stravinsky diventò noto come il più dotato della nuova generazione di compositori. Questa fu la prima di tante collaborazioni spettacolari tra Stravinsky e la compagnia di Diaghilev.

La rivolta

Alla premiere della Sagra della primavera nel 1913, il pubblico era talmente chiassoso che i ballerini non riuscirono a sentire l’orchestra. Gli spettatori iniziarono persino a prendersi a pugni e a tirare verdure all’orchestra. Contestarono la dissonanza musicale e i balletti stupidi. Stravinsky si arrabbiò per la loro reazione e se ne andò, dicendo “Andate all’inferno”.

Cittadino del mondo

Nel 1940, dopo aver perso la moglie, la figlia e la madre nel giro di un anno, si trasferì in America. Nel 1945 si risposò e ottenne la cittadinanza americana. Stravinsky scrisse un arrangiamento dello Star Spangled Banner aggiungendo la sua caratteristica settima corda, e ciò portò a un incidente con la polizia di Boston nel 1944. Secondo il rumour Stravinsky venne arrestato e ciò provocò una rivolta nazionale.

L’elite creativa

Mentre viveva a Parigi da spettacolare compositore moderno, Stravinsky conobbe altri giganti contemporanei, come Pablo Picasso (che lo disegnò diverse volte), Charlie Chaplin e Coco Chanel. Quando viveva a Los Angeles a Beverly Hills, Stravinsky ricevette visite da scrittori famosi, come Dylan Thomas, Aldous Huxley, W.H. Auden e Christopher Isherwood.

La benefattrice chic

Stravinsky perse tutto nella Rivoluzione russa del 1917. Poiché era senza soldi e aveva una moglie e quattro figli, lui e la sua famiglia vennero accolti nella villa di Coco Chanel. Li supportò per due anni, fino a quando Stravinsky diventò di nuovo economicamente indipendente.

La storia con Coco Chanel

Anche se è solo un rumour, si dice che quando vivevano insieme Stravinsky e Chanel divennero amanti. Si influenzarono creativamente a vicenda. In quel periodo Chanel rilasciò l’iconico profumo n°5 e Stravinsky iniziò a comporre in stile neoclassico.

La stella continua a vivere

Stravinsky morì il 6 aprile 1971 all’età di 88 anni a New York, per insufficienza cardiaca. È l’unico compositore classico ad avere una stella sulla Walk of Fame a Hollywood. Inoltre dopo la sua morte gli fu conferito il Grammy alla carriera nel 1987.

Ascolta la musica classica su Calm Radio di Igor Stravinsky, e tanti altri canali di musica classica di alcuni dei più grandi compositori per rilassarti, lavorare, concentrarti ed essere produttivo. Ascolta gratis nell'app di Calm Radio disponibile per iPhone, iPad, Android, Apple TV, Alexa, Roku, Sonos, Bluesound, Kindle e molti altri dispositivi.

Ascolta 24 ore su 24 su canali e dispositivi illimitati

Goditi il tuo cammino audio ovunque, anche senza internet. Calm Radio offre uniche esperienze audio - musica curate; Suoni della Natura, ambienti rilassanti - così PUOI lavorare, PUOI concentrarti, PUOI rilassarti, PUOI dormire.

  • Windows
  • macOS
  • Android
  • iOS
  • Alexa
  • Sonos
  • Apple TV 4
  • Roku